Altre discussioni, altre incomprensioni. Non ne vale la pena, lo so. Ci sono giorni che qualcosa si perde.

Le ho preso un bel regalo per stasera. Nessuna contabilità della ragione e del torto.

Rancore e rimpianto fanno male e basta.

Poi vedo la ragazza davanti all’istituto dei Ciechi, il bastone, lo zaino giallo pulcino, zucca, viola e castagna, un sottobosco in controluce. Quei colori con cui l’ha disegnata chi le vuole bene. Sorride. I lineamenti ed i capelli una carezza. Chiudo gli occhi e mi preparo a respirare.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s